Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Mercoledì 22 Febbraio 2017 - Aggiornato 01/01/1970 01:00 - - Visite: 41472262

07/01/2017 12:28

Notizia letta: volte

Dop Monti Iblei: in arrivo due nuove varietà, la Verdese e la Zaituna

Si aggiungono alla Tonda Iblea, Moresca, Biancolilla e Nocellara

Dop Monti Iblei: in arrivo due nuove varietà, la Verdese e la Zaituna

Ragusa - Due nuove varietà per l'olio extravergine d'oliva Dop Monti Iblei. Si tratta della Verdese e della Zaituna, qualità che andranno ad aggiungersi alle già tutelate Tonda Iblea, Moresca, Biancolilla e Nocellara. A fine mese la Camera di Commercio di Ragusa terrà l’audizione per la modifica del disciplinare di produzione così come presentata dal Consorzio di tutela dell’olio extravergine d’oliva Monti Iblei, formato da circa 250 produttori. La Verdese e la Zaituna sono qualità dei  Consorzi che si estendono dagli Iblei al basso siracusano.

Attualmente, sono 38 in tutto i comuni in cui ricade la Dop, suddivisi tra ragusano, il siracusano e il catanese. Con nuovo il disciplinare entreranno anche i comuni etnei di Scordia e Mirabella Imbaccari e le aree ricadenti anche ad  Avolaa e Carlentini.

La Verdese è tipica del’altopiano ibleo e del territorio tra Frigintini e Noto, mentre la Zaituna è ritenuta la varietà più antica. Il nuovo disciplinare regolamenterà anche la produzione dell’olio che va sotto la denominazione Dop Monte Iblei e prevede anche la modifica di alcuni punti per  semplificare le procedure per l’emissione delle etichette. Si vedrà sul campo l'efficacia o meno del nuovo disciplinare.

Irene Savasta

Commenta la news

Per poter commentare i post devi essere registrato al sito di Ragusanews.com
Se sei già nostro utente esegui il Login nel form sottostante oppure registrati ora se non sei ancora registrato.
Se non ricordi più le tue credenziali di accesso clicca su recupera password.

La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

+