Notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Ragusanews.com, notizie della provincia di Ragusa e di Sicilia: Ragusa, Vittoria, Modica, Comiso, Scicli, Pozzallo, Ispica

Domenica 26 Marzo 2017 - Aggiornato 26/03/2017 10:36 - - Visite: 51593816

 

09/01/2017 21:20

Notizia letta: 480 volte

Ragusa, Metropolitana di Superficie nella graduatoria delle finanziabili

Parla l'on. Dipasquale

Ragusa, Metropolitana di Superficie nella graduatoria delle finanziabili  
 

Ragusa - “Con decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 4 dello scorso 5 gennaio, sono stati inseriti nel programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie i progetti presentati dai comuni capoluogo di provincia e dalla città metropolitane per essere finanziate. Tra questi c'è anche la metropolitana di superficie di Ragusa”. Ne dà notizia il parlamentare regionale del Partito Democratico, on. Nello Dipasquale, che spiega: “Il Comune di Ragusa aveva presentato un progetto per 18 milioni di euro e, con un precedente comunicato, avevamo già preannunciato che sarebbe stato tra quelli finanziabili. Con la pubblicazione della graduatoria nella Gazzetta Ufficiale è arrivata la conferma”.

“I progetti ammessi a finanziamento sono 120 – aggiunge Dipasquale – con una priorità di punteggio che va dai 95 punti per il piano di intervento nella Città Metropolitana di Bari fino ai 25 per il programma del Comune di Urbino. Quello della città di Ragusa si trova al 108° posto con 35 punti. Quelli dal primo al 24esimo saranno finanziati con uno stanziamento complessivo di 500milioni di euro mentre gli altri accederanno a un'apposita dotazione della Finanziaria dello Stato”.

“Fino a questo momento è stato portato a compimento tutto quanto era necessario per entrare nella graduatoria, compreso il Piano regionale di Mobilità – conclude l'on. Dipasquale che dall'inizio sta seguendo questo iter – e ora servirà, al più presto, far diventare il progetto esecutivo. La nostra attenzione sul futuro di quest'opera rimane comunque alta perché è un'occasione che Ragusa non può perdere”.

Redazione

+
La redazione di Ragusanews.com non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Ragusanews.com comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.